Archivio Mensile:: marzo 2014

PSG a +13. Ormai ci siamo

Un’altra vittoria di misura quella conquistata dal PSG a Nizza; i parigini allungano a +13 sul Monaco, reduce da una sconfitta sul campo dell’Evian, e blindano la conquista del quarto titolo di Francia. Capitola il Lione nel

Impresa Atletico: profanato il San Mamés

I Colchoneros si aggiudicano la sfida esterna contro l’Athletic Bilbao al termine di una gara molto combattuta. Il Barcellona fa suo il derby contro l’Espanyol, Real a valanga sul Rayo nell’altra stracittadina di Madrid. di STEFANO MATTAROLLO

Euforia Liverpool: è primato! Chelsea KO, frena il City contro l’Arsenal!

I “Reds” frantumano il Tottenham per 4-0: ancora in gol Suarez, assoluto protagonista della magnifica stagione degli uomini di Rodgers! Primo posto in solitaria anche in virtù della sconfitta del Chelsea sul campo del Crystal Palace. Finisce

1982/83. Magath beffa una grande Juve. Amburgo campione.

Finisce il dominio inglese con una straordinaria e fortunata vittoria dell’Amburgo contro la fortissima Juve di Platini. di MARIO GRASSO L’obiettivo comune è fermare il dominio inglese. Dal 1977 tre volte col Liverpool, due col Nottingham Forest

Napoli, la vittoria dei rimpianti

Con una prestazione di altissimo livello, il Napoli infligge alla Juve capolista la prima sconfitta del girone di ritorno. Record dei 100 punti a rischio per gli uomini di Conte. di MARIO GRASSO Se solo ci fossero

Otto giornate al termine. Liga più incerta che mai!

Otto gare alla fine, 24 punti in palio, obiettivi ancora raggiungibili. Il punto della situazione sulla Liga più bella degli ultimi anni. di STEFANO MATTAROLLO Otto giornate al termine della Liga. E’ tempo di volata, per dirla

Oumar Diaby: l’altra faccia del pallone

In un calcio di divi e milionari, il caso di Diaby lascia stupefatti di MARIO GRASSO Soldi. Milioni. Macchine di lusso. Vacanze alle Hawaii o alle Maldive. Veline e modelle. Una fama degna del presidente degli Stati

La stagione di Ranieri. Molte luci e poche ombre

Per il tecnico romano una stagione,quella in corso, tutto sommato positiva. Dopo aver riportato i monegaschi nella massima serie lo scorso anno, il traguardo dell’accesso in Champions League è vicinissimo ; l’obbiettivo personale della vittoria del titolo

Arsenal: dai sogni di gloria alla decadenza!

L’inizio di stagione era stato assai promettente per gli uomini di Wenger, tanto da far pensare ad una seria candidatura per il titolo finale: ma nei momenti decisivi, la squadra ha dimostrato scarsa maturità competitiva. Ora il

Ultime otto giornate. Il punto complessivo

A otto turni dalla fine è arrivato il momento di fare il punto in generale su tutto il torneo. di MARIO GRASSO Sprint finale. Anche se in molti casi c’è ben poco da sprintare. Alcune lotte, come