Archivio Mensile:: giugno 2014

Giorno 23. Il cooling break gela il Messico: Olanda ai quarti

L’Olanda va sotto contro il Messico, ma riesce comunque a qualificarsi grazie al ritorno al goal di Sneijder e a un rigore guadagnato all’ultimo respiro. Continua il soprendente cammino della Costa Rica, che si sbarazza, ai rigori,

Blatter, stilettate all’Italia e aperture alla moviola in campo

Il contestato presidente della Fifa dice la sua riguardo al gioco espresso dalle  partecipanti al Mondiale, sostenendo che i risultati degli incontri hanno punito squadre “votate alla difesa”, tra cui cita l’Italia uscita fuori  contro l’Uruguay. Blatter, inoltre,

Giorno 22: Fenomeno James Rodriguez! Il Brasile trema

Il colombiano del Monaco firma una doppietta con un goal capolavoro ed incantando contro l’Uruguay. Il Brasile supera il Cile ai rigori con brivido e affronterà i cafeteros ai quarti. di Antonio Grasso Nel Mondiale di Neymar

Il portiere soldato

Tim Howard, dal New Jersey con furore di Leonardo Biancalana Una delle maggiori sorprese di questo Mondiale è sicuramente la nazionale statunitense, che si appresta a contendersi il posto ai quarti di finale contro il Messico, dopo

Verratti, “moccica” che ti passa

Marco Verratti, dopo la sconfitta dell’Italia con l’Uruguay e la conseguente eliminazione dal Mondiale degli Azzurri, nel ricordare il morso di Suarez a Chiellini usa un termine… “popolare” di Daniele Barbieri Marco Verratti, semplice nella sua genialità.

Portobello Resort: la vacanza che vorresti…

Il Mondiale Brasiliano 2014 è andato in archivio: per l’Italia ovviamente! Dopo le nefaste prestazioni prima contro la “cenerentola” Costa Rica e dopo contro l’Uruguay di Godin costateci l’accesso agli ottavi, gli Azzurri tornano mestamente a casa

Giorno 21. Sudamerica al potere, Brasile in pole

Iniziano gli ottavi di finale con due interessanti sfide tutte sudamericane. Il Brasile di Neymar continua il suo percorso verso la finale e sfida il Cile di MARIO GRASSO Ora si fa sul serio. Non che prima

Stats and stuff: numeri e curiosità del mondiale brasiliano

La prematura eliminazione di nazionali come Spagna, Italia e Inghilterra ha colto di sopresa diversi addetti ai lavori e appassionati. Tuttavia, alcuni di questi flop erano preventivati o, quanto meno, preventivabili. Ecco alcuni dei numeri più interessanti della fase a

Giorno 20: Super Muller segna, ma gli USA passano comunque. Fuori CR7 e Don Fabio

Lo scontro tra Loew e Klinsmann si conclude con la vittoria del primo. Non basta il goal vittoria di Ronaldo contro il Ghana e i portoghesi vanno fuori. Capello viene tradito ancora dal suo portiere e va

Giorno 19. “La Pulga”-show! Argentina prepotente

L’Argentina vince contro la Nigeria trascinata dalla più bella prova finora di Lionel Messi. Pareggio e passaggio del turno per la Francia, ancora positiva. Oggi tocca alla Germania e al Portogallo per l’impresa disperata di MARIO GRASSO