Champions League, si riparte. Il clou è Barcellona-Juventus

Riparte la Champions League e riparte subito con il botto. Si alza il sipario sulla manifestazione più bella del mondo con un big match, che è una rivincita della passata stagione: al Camp Nou va in scena Barcellona-Juventus. Sfida che vedrà i catalani provare a vendicare l’eliminazione subita nella passata stagione nei quarti proprio da parte dei bianconeri. Lo score generale vede il Barça in leggero vantaggio nelle sfide a eliminazione diretta (2 passaggi del turno e una finale vinta blaugrana contro due qualificazioni juventine), ma per la prima volta i due club vengono a contatto nella fase a gironi. Sarà certamente la sfida tra Messi e Dybala e tra Suarez e Higuain, ma sarà anche una sfida all’insegna delle novità. La Juve non ha più Bonucci, il Barça ha perso Neymar. Insomma, gli spunti non mancano.

Tutti i precedenti
– Coppa dei Campioni 1985/86, quarti: Barcellona-Juventus 1-0
– Coppa dei Campioni 1985/86, quarti: Juventus-Barcellona 1-1
– UEFA Coppa delle Coppe 1990/91, semifinali: Barcellona-Juventus 3-1
– UEFA Coppa delle Coppe 1990/91, semifinali: Juventus-Barcellona 1-0
– UEFA Champions League 2002/03, quarti: Juventus-Barcellona 1-1
– UEFA Champions League 2002/03, quarti: Barcellona-Juventus 1-2 dts
– UEFA Champions League 2014/15, finale (a Berlino): Juventus-Barcellona 1-3
– UEFA Champions League 2016/17, quarti: Juventus-Barcellona 3-0
– UEFA Champions League 2016/17, quarti: Barcellona-Juventus 0-0

In campo anche le altre due italiane. Prima tocca alla Roma, che ospita l’Atletico Madrid all’Olimpico. Mentre il Napoli andrà in trasferta a sfidare lo Shakhtar. Quanto alle sfide dei gironi delle italiane: il girone C (quello della Roma) vede il Chelsea ospitare l’abbordabilissimo Qarabag; Olympiacos-Sporting è l’altro match del gruppo D (quello della Juventus); nel girone F (del Napoli) spicca un intrigante Feyenoord-Manchester City.

Passiamo ora alle altre big della competizione. Il Manchester United di Murinho, Pogba e Lukaku (e Ibrahimovic quando rientrerà, ndr) riparte dalla sfida interna contro il Basilea; nell’avvincente gruppo B il Bayern ospita l’Anderlecht, mentre il PSG del terribile trio Mbappé-Cavani-Neymar fa visita al Celtic; interessantissimo Liverpool-Siviglia nel girone E, una vera e propria rivincita della finale di Europa League di due stagioni fa; nel gruppo H il big match è Tottenham-Dortmund, mentre i campioni in carica del Real Madrid ripartono in casa contro l’APOEL.

The following two tabs change content below.

Mario Grasso

Giornalista pubblicista, abilitato all'esercizio della professione di avvocato. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre, ha frequentato il Master in Giornalismo e Giornalismo Radiotelevisivo presso la Eidos Communication srl. -- Oggi è redattore e conduttore per un sito di informazione locale della Campania. Esperienze passate: redattore presso CLASS TV, SPORTMEDIASET (sito internet), collaboratore esterno per OTTOPAGINE (quotidiano locale), praticante avvocato.

Commenti

comments