Manchester City nella bolgia del San Paolo

Due filosofie che si sono già confrontate e con ottimi risultati. Un primo assaggio di spettacolo Manchester City e Napoli l’hanno già offerto quindici giorni fa nella fredda Inghilterra. Ora si ripete, ma nel caldo infernale della bolgia del San Paolo. Al primo round ha vinto la squadra che ha qualche fenomeno in più e con un allenatore che quelle idee le tramanda da un decennio. Sarri è un ottimo allievo di Pep, che ha dimostrato di avere le carte in regola per superare il maestro. A Napoli la resa dei conti.

I partenopei hanno più interesse a non fallire l’appuntamento. Nella sfida di mercoledì sera ai Citizens basterebbe un pareggio per garantirsi il passaggio agli ottavi, mentre un ko o anche un pari sarebbe quasi sinonimo di eliminazione per gli azzurri, che sarebbero poi costretti al miracolo nelle due gare rimanenti. Spettatore interessato sarà lo Shakhtar, che ospita il Feyenoord e che con una vittoria e un contemporaneo passo falso del Napoli avrebbe gli ottavi quasi in tasca.

Ma andando con ordine e partendo dal martedì, ci sono altre due squadre italiane impegnate e altri club pronti a staccare già il biglietto per gli ottavi. Partendo dalle “nostrane”, la Roma ospita il Chelsea per stupire ancora: una vittoria darebbe la vetta del girone e sarebbe una serissima sterzata verso gli ottavi; nello stesso girone l’Atletico Madrid proverà a risalire la china nel match contro il Qarabag in casa. L’altra italiana è la Juventus, ospite dello Sporting Lisbona e a cui serve un successo per ottenere la matematica certezza degli ottavi; un pari anche andrebbe bene ma non darebbe la sicurezza aritmetica. Nello stesso gruppo con una vittoria sarebbe certo della qualificazione anche il Barcellona, che fa visita all’Olympiacos.

Sempre martedì con una vittoria a testa potrebbero qualificarsi ben quattro squadre: il Manchester United e il Basilea nel gruppo A, impegnate rispettivamente contro Benfica e CSKA Mosca entrambe in casa, il PSG e il Bayern nel gruppo B, i primi in casa contro l’Anderlecht i bavaresi a Glasgow contro il Celtic.

Il mercoledì sarà il giorno di Tottenham-Real Madrid con i britannici che sognano una vittoria che darebbe insieme qualificazione e primo posto e l’1-1 esterno dell’andata è incoraggiante. In casa contro l’APOEL, nello stesso girone, cerca gloria e riscatto il Borussia Dortmund, che ha l’ultima chance per cercare ancora di qualificarsi.

Negli altri gironi potrebbe essere la notte del Besiktas, che battendo in casa il Monaco sarebbe agli ottavi. Grande equilibrio nel gruppo E dove in tre sono racchiuse in un punto e il prossimo turno vede il Siviglia sfidare lo Spartak Mosca per la rivincita dopo la batosta dell’andata e il Liverpool che proverà ad approfittarne in casa contro il Maribor.

The following two tabs change content below.

Mario Grasso

Giornalista pubblicista, abilitato all'esercizio della professione di avvocato. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre, ha frequentato il Master in Giornalismo e Giornalismo Radiotelevisivo presso la Eidos Communication srl. -- Oggi è redattore e conduttore per un sito di informazione locale della Campania. Esperienze passate: redattore presso CLASS TV, SPORTMEDIASET (sito internet), collaboratore esterno per OTTOPAGINE (quotidiano locale), praticante avvocato.

Commenti

comments