Juventus contro il Barcellona per vendetta e ottavi

Sarà una doppia giornata decisiva per le tre italiane in Champions League. Juventus e Roma sono a un passo dagli ottavi ma sono chiamate a due impegni durissimi; il Napoli si gioca tutto in casa contro lo Shakhtar per evitare l’eliminazione e rinviare ogni gioco all’ultima giornata. Anche altre possono staccare il pass per il prossimo turno, come già fatto da PSG, Bayern, Manchester City e Tottenham.

Il clou sarà Juventus-Barcellona. Supersfida tra due potenziali favorite, nonché rivincita del match dell’andata dove i catalani vinsero per 3-0. Entrambe dovranno fare sul serio. Al Barça serve anche un solo punto. Punto che potrebbe andar bene anche alla Juve, a patto che lo Sporting non esca con i tre punti, cosa improbabile, dalla sua sfida interna contro il già eliminato Olympiacos, che ha solo qualche residua velleità di raggiungere l’Europa League.

Nello stesso giorno la Roma si gioca il primo match point per andare agli ottavi. Ai giallorossi, a sorpresa primi nel durissimo girone B, basta un punto in una delle prossime due partite. Ma la prima delle due è la più difficile: in trasferta contro l’Atletico Madrid, obbligato a vincere per evitare una clamorosa eliminazione. Nello stesso gruppo il Chelsea sfida il Qarabag in trasferta e tifa Roma per assicurarsi il passaggio del turno.

Dentro-fuori per l’altra italiana, il Napoli. I partenopei contro lo Shakhtar, secondo a +6, esiste un solo risultato per sperare ancora: la vittoria e deve essere o per 1-0 o con almeno due gol di scarto. Una non vittoria o un successo con un risultato diverso da quello citato condannerebbe gli azzurri e consegnerebbe gli ottavi agli ucraini.

Ma ci sono anche altre squadre pronte a staccare il pass. Nel gruppo A è vicinissimo il Manchester United, a cui contro il Basilea basta un pareggio; ma anche lo stesso Basilea potrebbe farcela vincendo e con un contemporaneo ko del CSKA Mosca contro il Benfica. Anche il Real Madrid potrebbe essere agli ottavi con una vittoria in casa dell’APOEL, ma anche in caso di mancato successo del Dortmund contro il Tottenham. Infine potrebbe essere la serata giusta anche per il Besiktas, a cui contro il Porto basta un pareggio. Portoghesi che esulterebbero per il passaggio del turno, invece, in caso di vittoria ma anche di contemporaneo ko del Lipsia contro il Monaco; cosa che tra l’altro farebbe felice anche il Besiktas.

The following two tabs change content below.

Mario Grasso

Giornalista pubblicista, abilitato all'esercizio della professione di avvocato. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre, ha frequentato il Master in Giornalismo e Giornalismo Radiotelevisivo presso la Eidos Communication srl. -- Oggi è redattore e conduttore per un sito di informazione locale della Campania. Esperienze passate: redattore presso CLASS TV, SPORTMEDIASET (sito internet), collaboratore esterno per OTTOPAGINE (quotidiano locale), praticante avvocato.

Commenti

comments