Napoli bello, City di più. E che Roma! In 4 già agli ottavi

Tanta roba la quarta giornata del primo turno di Champions League. A 180 minuti dalla fine sono quattro le squadre già sicure di rientrare tra le top 16 d’Europa, ma tante altre sono talmente vicine a staccare il pass che basterebbe un pareggio alla prossima. Avanzano PSG, Bayern, Manchester City e Tottenham. Tra le italiane è quasi fatta per Juventus e, sorprendentemente, Roma; mentre ora rischia seriamente l’eliminazione il Napoli.

Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato tra Napoli e Manchester City. Ma l’allievo, i partenopei, non supera il maestro, i Citizens. Dopo una prima mezz’ora dominata dagli azzurri, passati anche in vantaggio, la squadra di Guardiola viene fuori alla distanza e tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa, trascinata da Sané e Aguero, passa in vantaggio. Il pari dura poco perché il City alla fine trionfa per 4-2, rimane a punteggio pieno e passa già il turno. Per il Napoli anche la beffa della quasi-eliminazione: lo Shakhtar vince col Feyenoord e si porta a +6 sui partenopei; con un pareggio al San Paolo gli ucraini passeranno il turno, ma anche un ko non sarebbe un dramma visto che rimarrebbero davanti di 3 punti a 90 minuti dalla fine. Napoli che ha brillato all’inizio e si è ben difeso dopo, ma la pur bella compagine di Sarri non è ancora al livello della spledida banda Guardiola.

Tra le altre italiane grandissima è stata la Roma. I giallorossi a sorpresa si portano in testa al loro girone, dove tutti li davano per spacciati, e lo fanno demolendo in casa per 3-0 il Chelsea. Capitolini a un passo dalla qualificazione visto che l’Atletico Madrid sbaglia ancora, pareggiando in casa contro il Qarabag. Basterà un pareggio, nella prossima o nell’ultima partita, per garantirsi un ottavo di finale che sembrava per molti irraggiungibile.

Si salva la Juventus, che nel finale trova il pari contro lo Sporting e si tiene a +3 sui portoghesi, con la qualificazione che ora è più vicina. Sarà gara vera, però, contro il Barcellona alla prossima, visto che i catalani non vanno oltre lo 0-0 in casa dell’Olympiacos. A Messi e compagni, sempre primi, basta un pareggio, ma proprio per questo non si potrà prendere alla leggera la sfida contro i bianconeri.

Dicevamo che in 4 sono già agli ottavi. Detto del Manchester City, le altre tre sono PSG, Bayern e Tottenham. Le prime due stanno dominando il gruppo B: i parigini ne fanno cinque all’Anderlecht e rimangono in testa a punteggio pieno; i bavaresi vincono in casa del Celtic e chiudono i giochi; ora sarà solo duello per il primato del girone. Gli Spurs, invece, battono nettamente i campioni in carica del Real Madrid e si assicurano gli ottavi e quasi certamente anche il primo posto. Non disperano i Blancos, comunque, visto che il Dortmund pareggia ancora e rimane a -6 dagli iberici, a cui ora basta un pareggio.

Sono diverse le squadre a cui basta un punto per andare avanti. Oltre alle già citate Roma, Real Madrid e Barcellona, anzitutto c’è il Manchester United, avanti a punteggio pieno nel gruppo A dopo il 2-0 al Benfica, e a +6 sia sul Basilea che sul CSKA Mosca. Stesso discorso per il Besiktas, primo nel gruppo G a +4 sul Porto secondo e prossimo avversario e +6 sul Lipsia terzo.

Sempre più equilibrato il gruppo E, dove il Liverpool va solo in testa battendo ancora il Maribor e il Siviglia si riprende il secondo posto superando lo Spartak; ma alla prossima c’è Siviglia-Liverpool e i russi possono nuovamente provare il controsorpasso.

The following two tabs change content below.

Mario Grasso

Giornalista pubblicista, abilitato all'esercizio della professione di avvocato. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Roma Tre, ha frequentato il Master in Giornalismo e Giornalismo Radiotelevisivo presso la Eidos Communication srl. -- Oggi è redattore e conduttore per un sito di informazione locale della Campania. Esperienze passate: redattore presso CLASS TV, SPORTMEDIASET (sito internet), collaboratore esterno per OTTOPAGINE (quotidiano locale), praticante avvocato.

Commenti

comments