Champions League Archivio

Champions League: è subito Messi. Bene (quasi) tutte le big

  Le big rispondono tutte o quasi “presente”. Le italiane no. Si può sintetizzare così la doppia giornata di Champions League, che si è appena conclusa. Tra le grandi non deludono i campioni in carica del Real

Champions League, si riparte. Il clou è Barcellona-Juventus

Riparte la Champions League e riparte subito con il botto. Si alza il sipario sulla manifestazione più bella del mondo con un big match, che è una rivincita della passata stagione: al Camp Nou va in scena

Crollo Juventus. Poker Real Madrid e sono 12

Niente da fare per la Juventus. Anche stavolta. La Champions League va al Real Madrid, che vince per la dodicesima volta su quindici finali, per la terza volta in quattro anni e per la seconda volta consecutiva,

‘Millennium Final’. Juventus per spezzare il tabù, Real per la dodicesima

Ci siamo, nel fantastico scenario del ‘Millennium Stadium’, che per la prima volta ospita una finale di Champions League, Juventus e Real Madrid si contendono lo scettro d’Europa. Campioni da una parte e dall’altra. Il portiere più

Speciale finale. Real Madrid

LA STORIA. Sulla storia del Real Madrid c’è ben poco da dire. Storia gloriosa tanto in Spagna quanto in Europa. Campioni di ogni specie che dagli anni Cinquanta si sono susseguiti senza sosta in quel della Madrid

Speciale finale. Juventus

LA STORIA. E’ una storia che non ha bisogno di presentazioni. Storia di grandi campioni che hanno vestito questa maglia. In Italia è il club più titolato di sempre con oltre trenta scudetti (di cui un paio revocati).

Speciale finale. Stadio e precedenti

Una panoramica sul teatro della finale e sulle sfide precedenti tra le due che si contenderanno lo scettro di Campione d’Europa Per la prima volta nella storia, la finale si gioca a Cardiff nel fantastico Millennium Stadium.

Juventus e Real Madrid in volo verso Cardiff

Tutto secondo i piani: in scioltezza in un caso, col brivido nell’altro, ma alla fine la finale di Cardiff sarà Juventus contro Real Madrid. Nulla da fare per il Monaco, che viene nuovamente sconfitto. Nulla da fare

Real nella bolgia del Calderon, ma è quasi fatta. Juve, solo formalità?

Forse una formalità, forse no. Sta di fatto che la Champions League torna per regalare due ultime grandi sfide prima della gara suprema: la finalissima di Cardiff del 3 giugno. Real Madrid e Juventus vedono questa gara,

Ronaldo-Higuain: Real Madrid e Juventus vedono Cardiff

Poco equilibrio nelle semifinali di andata di Champions League, che sembrano ormai già aver decretato le finaliste. Sia Atletico Madrid che Monaco dovranno compiere due autentiche imprese per raggiungere la finale, che oggi sembra un Everest. Il