News pre-Mondiale Archivio

Jason Bent:”Vengo anch’io!”. “No, tu no!”

Già in Campionato, durante un Manchester City-Everton della passata stagione, aveva aggirato agevolmente la security scendendo in campo, come se nulla fosse, per fare riscaldamento assieme ai tesserati delle due squadre. Anche quella volta, purtroppo, la “favola”

Come stanno.Uruguay

La nazionale sudamericana non riesce a trovare la quadra pur disponendo di ottime individualità. Una squadra troppo dipendente da Cavani capace di esprimere gioco solo a sprazzi ; l’undici di Tabarez rimane tuttavia un pericoloso ostacolo anche

Come Stanno. Francia

Cinismo e buona organizzazione  hanno caratterizzato le ultime prestazioni della nazionale allenata da Didier Deschamps. Una formazione poco brillante nel gioco, ma abile a sfruttare gli errori dell’avversario di turno. di Roberto Albanese La nazionale  francese non si

Come stanno. Olanda

Gli Orange devono sistemare il reparto difensivo se vorranno recitare un ruolo da protagonisti in Brasile. Sarebbe un peccato non avere una difesa in grado di bilanciare la propensione offensiva di questa squadra.   Partiamo da una certezza assoluta: ripetere

Come stanno. Spagna

La nazionale spagnola conferma di essere una delle favorite d’obbligo in vista di Brasile 2014. Resta da risolvere la questione terzino destro: per il resto questa squadra è una macchina perfetta. di STEFANO MATTAROLLO Niente di nuovo alla luce del

Come stanno. Portogallo

  I lusitani hanno una sola grande certezza: CR7. Quando il pallone d’oro ingrana non si riesce a fermarlo, ma la retroguardia e l’assenza di alternative preoccupano. di Antonio Grasso Il 5-1 di ieri al Camerun non

Come stanno. Germania

      Nonostante sia uscita imbattuta dal girone la nazionale teutonica ha scricchiolato un po’ negli ultimi test. Tanti esperimenti da parte di Loew. di Antonio Grasso   La Germania parte tra le tre favorite principali,

Come stanno. Argentina

Gioco poco stellare, difesa e centrocampo da rivedere. Il Mondiale dell’Argentina rischia di iniziare tra i mille dubbi. di MARIO GRASSO L’amichevole con la Romania probabilmente finirà per essere ricordata solo per l’immagine di Messi che vomita

Come stanno. Italia

La nazionale azzurra manifesta ancora qualche problema. La difesa ancora non definita, così come l’attacco. di MARIO GRASSO Non sarà certo un’amichevole a farci gridare allo scandalo. Non sarà certo la sconfitta contro la nazionale spagnola “Campione

Come stanno. Inghilterra

Una squadra che sta dimostrando tutte le sue pecche, soprattutto in fase offensiva: il gol di Sturridge che ha deciso l’amichevole contro la Danimarca non esenta la Nazionale di Roy Hodgson dalle critiche feroci dei cronisti inglesi.