Ray Ban Occhiali 2016

Cmq Adele sicuramente una Jndiana Jones tutto al femminile. Divertimento assicuratoBesson ha decisamente ritrovato la “vena”, vuoi per il materiale da cui ha attinto, vuoi per il cast eterogeneo e colorito in cui spicca la simpatica e irriverente protagonista.Piace sia ai bambini che agli adulti, traguardo sempre più difficile da riscontrare nelle odierne produzioni cinematografiche dove il film o è dichiaratamente infantile o pedissequamente “maturo”.Un’ode alla bestialità latente della borghesia (in senso più o meno buono) e al fascino discreto degli outsider non per scelta, ma per necessità le motivazioni che animano la protagonista sono molto più “intimiste” e circoscritte di quanto si potrebbe pensare inizialmente.Piace sia ai bambini che agli adulti, traguardo sempre più difficile da riscontrare nelle odierne produzioni cinematografiche dove il film o è dichiaratamente infantile o pedissequamente “maturo”.Un’ode alla bestialità latente della borghesia (in senso più o meno buono) e al fascino discreto degli outsider non per scelta, ma per necessità le motivazioni che animano la protagonista sono molto più “intimiste” e circoscritte di quanto si potrebbe pensare inizialmente.Paradosso dei paradossi, è proprio nei momenti meno “lucidi”, dove predominano il nonsense, il cattivo gusto (delizioso come solo i francesi possono intenderlo) e una punta di giocosa necrofilia che il film da il meglio di sé.Che dire: mi aspettavo un buon film, e invece mi sono ritrovato davanti un film più che buono.E per una volta, una produzione che non si fa remore a mostrare un paio di tette, quando le esigenze di sceneggiatura plausibilmente lo richiedono!Visto quasi in anteprima, mi aspettavo la sala stracolma e invece quasi vuota. Boh?Il fatto che sia tratto da un fumetto,che peraltro non conosco, secondo me influenza molto la scrittura filmica.Soprattutto nella resa dei personaggi, tutti caratteri scelti molto bene e molto ben adattati al periodo storico (inizi 900), con quel tocco in più che un po’ è Besson e un po’ è la trasposizione di un fumetto: tratti marcati, tipologie semplici da individuare e che rispetteno il loro clichè.

Dunque soldato, scrittore, politico, e comandante in capo. Negli anni che precedevano la seconda guerra mondiale sir Winston sembrava ormai in declino irreversibile. Nel 1934, nella sua tenuta di Chartwell, riceveva solo brutte notizie, come racconta nelle sue memorie.

Si confronta con il tema della guerra con due film, Brothers (2009) e The Dry Land (2010), poi prende i binari di un treno fuori controllo in Unstoppable (2010) di Tony Scott.Con Denzel Washington, Chris Pine, Rosario Dawson, Ethan Suplee, Kevin Dunn. Miller, Jessy Schram, David Warshofsky, Andy Umberger, Victor Gojcaj, Adam Kroloff, Maxx Hennard, Eric Unger, Scott A. Verel, Keith Michael Gregory, Patrick McDade, L.

Posted in Ray Ban Occhiali 2016 and tagged .

Lascia un commento